Carbone attivo

Il carbone attivo contiene una rete di minuscoli pori di dimensioni variabili tra i 500 e 1000 nm e una superficie di circa 1000 metri quadri per grammo. La natura di questa superficie permette l'adsorbimento di impurità organiche dall'acqua e la decomposizione catalitica del cloro libero e, più lentamente, delle clorammine. Diagramma carbone attivo

Applicazioni:

  • Cartucce di pre-trattamento
  • Filtri di sfiato compositi
  • Cartucce di purificazione finale

 

 

 

 

 

Come funziona?

L'ampia superficie del carbone attivo permette ai composti organici di adsorbirsi nella superficie tramite forze ioniche, polari e di Van der Waals. Il carbone attivo viene usato solitamente in combinazione con altre tecnologie all'interno del processo di purificazione dell'acqua e il suo uso deve essere tenuto in considerazione per il design del prodotto.  Uno dei vantaggi principali del carbone attivo nel processo di pre-trattamento è la capacità di rimuovere qualsiasi traccia di cloro o clorammina.